Dal Mondo

La Chiesa cattolica segue con interesse l’incontro tra i Patriarchi di Mosca e Costantinopoli che si terrà al Fanar domani (31 agosto). Monsignor Piero Coda, della Commissione mista internazionale per il dialogo, chiarisce: “L’obiettivo che guida la ‘politica’ ecumenica della Chiesa cattolica è l’opposto di quel ‘divide et impera’ che potrebbe puntare a trarre vantaggio dalle difficoltà e divisioni tra i propri interlocutori".

In tutto il loro numero è stimato in circa 25mila e rischia di aumentare a dismisura, nel caso proseguano le violenze dovute alla repressione governativa delle proteste pacifiche. Nel mese di luglio la repressione delle forze paramilitari ha avuto un’escalation, e così pure il numero di vittime, salite a oltre 400

Dopo l'uscita degli Usa dal patto sul nucleare, sono scattate ieri le sanzioni del presidente Trump contro l'Iran. A essere colpita non è solo l'economia del Paese guidato da Hassan Rohani ma anche quella di Paesi, come l'Italia, che intrattengono rapporti commerciali e finanziari con l'Iran. Con Alberto Negri, analista dell’Ispi, abbiamo parlato degli effetti delle sanzioni sullo scacchiere turbolento del Medio Oriente e sulla nostra economia

Giampaolo Silvestri, segretario generale di Avsi, racconta al Sir ciò che ha visto nel suo ultimo viaggio in Siria che si è chiuso il 27 luglio scorso. La difficoltà della ricostruzione materiale e morale della società siriana, il ritorno difficile dei profughi e degli sfollati, circa 11 milioni , il conseguente rischio di "palestinizzazione" della crisi: sono solo alcune delle grandi sfide che attendono il Paese, giunto ormai all'ottavo anno di guerra. Avsi continua il suo lavoro e la sua missione tra i più colpiti dalla guerra