Dall'Italia

Il testo definitivo, quello firmato dal Capo dello Stato e trasmesso alle Camere, consta di 108 articoli, molti di più di quelli della prima bozza. Va detto subito che, mentre il decreto-legge per il condono fiscale (strettamente connesso alla manovra economica perché dovrebbe servire a recuperare gettito) è già in vigore anche se attende di essere convertito in legge dal Parlamento, il disegno di legge di bilancio deve ora affrontare un lungo iter. Dovrebbe approdare nell'Aula della Camera il 29-30 novembre e, una volta approvato da Montecitorio, passare al Senato per la seconda lettura. In caso di modifiche a Palazzo Madama sarà necessario un nuovo voto della Camera

Le previsioni del tempo dei giorni scorsi, che vedevano la fine di ottobre funestata dal brutto tempo, sono state smentite, resta tuttavia qualche preoccupazione per il giorno di Ognissanti in riviera.