Dalla Chiesa

Nella Messa a Santa Marta, il Papa ricorda la persecuzione che ha subito Gesù e prega per le persone che soffrono l'accanimento con sentenze ingiuste. Nell'omelia, commentando il tradimento di Giuda e il rinnegamento di Pietro, invita a chiedere la grazia di perseverare nel servizio, nonostante le nostre cadute

Nella Messa a Santa Marta di questa mattina, Francesco parla dei carcerati e del problema del sovraffollamento. E dei poveri: "Quando Gesù dice: “I poveri li avete sempre con voi”, vuol dire: “Io, sarò sempre con voi nei poveri. Sarò presente lì”. E questo non è fare il comunista, questo è il centro del Vangelo: noi saremo giudicati su questo"

Nella Messa a Santa Marta, Francesco pensa alla povertà, alla disoccupazione e alla fame che saranno provocati dalla pandemia di coronavirus e prega per chi già adesso cerca di porvi rimedio. Nell'omelia, ha ricordato l'Addolorata, invitando a ringraziarla perchè ha accettato di essere Madre