Dalla Chiesa

Dall'incontro del Servizio nazionale Cei per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili con i vescovi delegati regionali, si conferma la volontà di dare attuazione concreta sul territorio a strumenti e luoghi per il contrasto ad ogni tipo di abuso, attraverso la realizzazione di percorsi propositivi e predisposti all'accoglienza e all'ascolto

La Conferenza Episcopale dell’Emilia-Romagna esprime vicinanza e solidarietà a monsignor Francesco Cavina a seguito delle sue dimissioni da vescovo di Carpi. I vescovi, riuniti in questi per gli annuali esercizi spirituali, gli rivolgono anche un ringraziamento per l’impegno profuso nei sette anni di ministero nella diocesi di Carpi.

Monsignor Giuseppe Fabiani, vescovo emerito di Imola, è morto ieri pomeriggio all’età di 92 anni presso la casa di cura del Toniolo, dove era ricoverato. I funerali avranno luogo domani nella cattedrale di San Cassiano domani mattina alle 10. A darne notizia il settimanale "Il Nuovo Diario Messaggero".

Il Papa è arrivato oggi in piazza San Pietro ancora prima del solito: alle 9 la jeep bianca scoperta ha fatto già il suo ingresso dall’Arco delle Campane, e subito si è fermata per far salire a bordo sei piccoli ospiti, maschietti e femminucce, quattro vestiti con il saio della Prima Comunione e due muniti di un cappellino verde per ripararsi dal sole.  

“In quanto rappresentante pontificio il nunzio non rappresenta sé stesso ma il successore di Pietro e agisce per suo conto presso la Chiesa e i Governi, cioè concretizza, attua e simboleggia la presenza del Papa tra i fedeli e le popolazioni”, ha ricordato Francesco

“Religiosità popolare – tiene a precisare monsignor Antoine Hérouard, vescovo ausiliare di Lille - non è un termine peggiorativo. Rimanda piuttosto a ciò che esprimono nella loro fede i malati, i poveri, i piccoli. Le persone vengono a Lourdes per affidare alla Vergine Maria le loro difficoltà, la loro vita, le loro speranze”