Dalla Chiesa

Per Papa Francesco, applicare il “principio di sussidiarietà” significa “condividere le responsabilità” e “lasciar parlare tutti”, anche gli ultimi. Lo ha spiegato durante l'udienza di oggi, nel Cortile di San Damaso, esortando ad applaudire “gli scartati” e a non “ricostruire il passato": “il passato è passato, ci attendono cose nuove”

No ad eutanasia e suicidio assistito, sì alla “compassione” come capacità di stare accanto ai malati, in ogni fase della loro vita. È la lettera Samaritanus bonus, elaborata dalla Congregazione per la dottrina della fede

"Le nuove linee guida ministeriali per l'assunzione della Ru486 lasciano la donna ancora più sola e deresponsabilizzano i maschi". Di questo è convinto il parroco di Caivano, il quale, grazie a una rete di volontari, è riuscito ad aiutare tante donne che, altrimenti, avrebbero abortito per mancanza di mezzi con cui sfamare un'altra bocca.

Oltra a ciò, si aggiunge una bella notizia per i circa 2 mila giovani che sono stati scelti per l’occasione e che in questi mesi hanno già iniziato a lavorare e a confrontarsi dalle proprie case attraverso i mezzi tecnologici: il pontefice ha assicurato la sua partecipazione online per l’incontro di novembre, ma ha anche comunicato che l’evento in presenza si terrà nel 2021 “quando la pandemia sarà finita e le condizioni permetteranno di assicurare la partecipazione di tutti”

Ricevendo in udienza una delegazione che ha lavorato alla pubblicazione del volume guidata dal cardinale presidente Gualtiero Bassetti, il Pontefice ha ringraziato per il dono ricevuto sottolineando l’importanza del lavoro svolto e la continuità nell’applicazione del Concilio. Diventerà obbligatorio dalla Domenica di Pasqua 2021

"Si tratta di capire chi è per noi Cristo: se Lui è il centro della nostra vita, se Lui è il fine di ogni nostro impegno nella Chiesa, del nostro impegno nella società”, ha detto Bergoglio. "Il Signore ci chiederà conto di tutti i migranti caduti nei viaggi della speranza. Sono stati vittime della cultura dello scarto”