Video

stampa

Cesena, 25 aprile 2018 - L’opera, diretta da Giammaria Romagnoli e allestita dall’associazione La pomme-Coro Callas (con interpreti Gianni Leccese, Giulio Boschetti, Raffaella Battistini, Laura Brioli, Scilla Cristiano, Lorenzo Barbieri, Dante Roberto Muro, Munkiu Park e Guido Bernoni) ha chiuso la stagione del teatro cesenate

18-21 luglio 2017, in 150 dalla diocesi di Cesena-Sarsina a Lourdes.

Un pellegrinaggio diocesano nell'anno dedicato alle fragilità, sotto la guida del Vescovo Douglas Regattieri.

“Il tema dei contributi pubblici all’editoria coinvolge l’opinione pubblica che considera oggi questo sostegno da parte dello Stato all’informazione come un regalo, come un privilegio a una casta. Invece, la nostra è una battaglia di libertà, di pluralismo dell’informazione. Ci batteremo finché avremo un filo di voce, finché potremo respirare perché il nostro sistema ha bisogno delle voci del territorio, di voci libere che in Italia dicano la loro opinione e facciano sentire le loro idee ovunque nel Paese, su base nazionale e su base territoriale. Il pluralismo dell’informazione va sostenuto. In questo la Fisc si batte da tempo e continuerà a farlo”.

[AgenSIR]