Cesena

Sabato 16 marzo alle 21 in scena "L'eredità dla pora Sunta"

È stata presentata questa mattina a Cesena l’ottava edizione dell’evento promosso da Amici di Casa Insieme. L’appuntamento, per runner e camminatori, è per domenica 15 settembre. Tanti gli eventi correlati, in attesa dell’avvio del progetto “Cesena Amica delle persone con demenza”

Scelta interna per il ruolo di direttore (ad interim) del Presidio ospedaliero di Cesena, Cesenatico e San Piero in Bagno: la direzione dell’Ausl Romagna ha scelto Carlo Lusenti, attuale primario di Urologia al Bufalini e direttore del Trauma center.

Sabato 16 marzo alle 17, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, si terrà la seconda giornata di studi dedicata a Fra Michele da Cesena, religioso nativo della nostra città che dal 1316 al 1328 fu ministro generale dell’Ordine francescano, citato anche tra i personaggi de “Il nome della rosa” di Umberto Eco.

Sono finalmente partiti, questa settimana, i lavori per alzare il marciapiede a servizio del primo binario della stazione di Cesena. Questo intervento dovrebbe concludere l’attività del cantiere che sta impegnando l’area da ben quattro anni.

Da 21 anni il Teatro “Bonci” rappresenta una vetrina per gli allestimenti teatrali delle scuole superiori d'Italia: il Festival nazionale del teatro scolastico “Elisabetta Turroni” ritorna quest'anno, dal 19 al 23 marzo. Di fronte al pubblico delle scuole di Cesena e dei dintorni, sempre più competente e appassionato, vanno in scena cinque titoli scelti dalla Commissione selezionatrice, tra le 31 domande di partecipazione.

A cinque anni dalla costituzione, Legacoop Romagna è pronta per il suo secondo congresso. L’associazione, che riunisce più di 400 imprese cooperative nelle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, si riunisce venerdì 15 marzo a Cesena Fiera, a partire dalle 9, per gli adempimenti legati al rinnovo delle cariche elettive e l’approvazione del programma lavori per i prossimi quattro anni.

Sono più di 400 i ‘nuovi ciclisti’ che dal 1° aprile cominceranno a pedalare sulla base dell’adesione al bando “Al lavoro e a scuola in bicicletta”, promosso per il secondo anno dai Comuni di Cesena e Cesenatico nell’ambito del progetto di mobilità sostenibile “Cambiamo marcia” e che mette a disposizione incentivi economici per chi decide di rinunciare all’auto e di raggiungere il posto di lavoro in bici.