Opinioni

stampa

Commenti e opinioni dal settimanale

Per la celebrazione della 4° Giornata mondiale dei poveri (domenica 15 novembre) papa Francesco, nel suo tradizionale messaggio, propone alla Chiesa universale questo tema: “Tendi la tua mano al povero”

A volte la necessità di raccontare il giorno per giorno della politica può creare illusioni ottiche, ma a ben vedere la linea del fare di tutto, compresi i lockdown parziali, prima di arrendersi alla necessità di un nuovo blocco totale è stata quella sostenuta dal presidente del Consiglio sin dall'inizio

È cambiata in questi mesi la mia vita? Non lo so, sicuramente mi sto accorgendo di cose che prima scorrevano vicinissime ma non le intercettavo

Dobbiamo imparare a convivere responsabilmente con il virus, osservando le regole come un “habitus” (al pari degli occhiali) del quale poi dobbiamo dimenticarci per fare con passione quel che ci è richiesto

Non c’è nulla di più attuale della vita e del messaggio di Francesco

Grazie alle nuove tecnologie è stato possibile per le consacrate partecipare a una veglia di preghiera, presieduta da monsignor Cantoni e preparata dalla Congregazione per la vita consacrata

Per lo Stato sostenere materialmente le scuole paritarie, ovvero le famiglie e gli alunni che le frequentano, non è un obbligo, ma una possibilità. Una doverosa e vantaggiosa possibilità

“Nulla sarà come prima”. Siamo invitati a riprogettare un sistema che sempre più possa conciliare il lavoro con i tempi della famiglia e la sostenibilità ambientale

A proposito di un documento dell’Asl, poi modificato, scrive il medico: “L’attenzione a tutte le persone anche le più vulnerabili deve essere garantita sempre. Non è accettabile che possano correre il rischio di essere o sentirsi abbandonate o discriminate”