Villaggio globale

stampa

Rubrica a cura di Ernesto Diaco

Vietato pubblicare sui social network le foto dei figli minorenni se entrambi i genitori non sono d’accordo. Si può riassumere così la sentenza emessa nei giorni scorsi dal Tribunale di Mantova, tornata ad alzare il velo su una questione che va oltre il pur necessario consenso di papà e mamma a pubblicare online le foto dei loro bimbi.

Il diffondersi delle cosiddette fake news non è una novità dei nostri giorni: disinformazione, falsità e distorsioni strumentali dei fatti hanno sempre caratterizzato la sfera delle comunicazioni sociali. La diffusione delle nuove tecnologie applicate all’informazione ha però fatto letteralmente esplodere il fenomeno.