Dall'Italia

Alla guida della Fisascat Cisl Romagna (commercio, turismo e terziario), terza struttura in Italia per numero di aderenti dopo Milano e Roma, è stato eletto oggi il cesenate Gianluca Bagnolini. Ha assicurato il suo impegno contro il massimo ribasso di salari e condizioni di lavoro.

La Confederazione italiana dell’agricoltura (Cia) della Romagna ha dedicato all’Europa la propria assemblea ordinaria, la prima dalla sua nascita. Un momento utile anche per fare il punto sull’organizzazione a 16 mesi dalla fusione tra le associazioni di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini.

Più del 70 per cento delle oltre 800mila domande per il Reddito di cittadinanza è passato per i Caf, i Centri di assistenza fiscale. Un dato che conferma l’importanza decisiva di queste strutture, per lo più di matrice sindacale o associativa, e rilancia il valore della mediazione sociale in una stagione in cui anche in politica si teorizza e si pratica la “disintermediazione”.

Approvata in commissione consiliare la risoluzione (impegnativa per la Giunta) della consigliera regionale Lia Montalti: "Le regole per i pass Ztl riservati ai cittadini con disabilità variano da Comune a Comune. Si tratta, di fatto, di un'ulteriore barriera architettonica".

È partita la campagna straordinaria dell’Ausl Romagna, di chiamata attiva di giovani e adulti per la vaccinazione contro il morbillo. Continuano, infatti, a verificarsi casi di morbillo nel territorio provinciale di Rimini dove da dicembre è in corso un focolaio epidemico che, ad oggi,  ha coinvolto 36 persone.

Poco smog a marzo. Sia a Cesena che a Savignano sul Rubicone c’è stata una sola giornata in cui sono stati sforati i limiti fissati per il Pm10 (50 microgrammi per metro cubo).

Quando la piadina romagnola ottenne l'Igp ci furono fior di polemiche: la "vera piadina" è quella dei chioschi, sostenevano i puristi, come potrà mai fregiarsene un prodotto industriale? In realtà questo passo ha permesso di legare in modo univoco questo prodotto alla Romagna. E, da lì, partire alla conquista del mondo.

Meteo in peggioramento: per la giornata di domani l'Arpae regionale ha emanato un bollettino di allerta. In Romagna la soglia di attenzione è al livello giallo per il forte vento e, nella sola riviera, per la possibilità di ingressioni marine. Nessuna criticità da temporali in Romagna, saranno concentrati solo nelle aree montane emiliane.