Diocesi

"Gesù, nel Getsemani". Questo il titolo dell'incontro in programma lunedì sera, 7 maggio alle 20,45, nella concattedrale di Sarsina.

L'esperienza di preghiera, guidata da don Rodolfo Tonelli, è parte del ciclo "Signore insegnaci a pregare", proposto dal Servizio diocesano di animazione spirituale (Sedas) della diocesi di Cesena-Sarsina.

Centinaia di persone hanno gremito la chiesa parrocchiale di Longiano, dove oggi si sono svolti i funerali del decano dei preti della Diocesi. Il vescovo Douglas Regattieri, che ha presieduto il rito funebre, ha sottolineato il "fervore" e la "passione" che hanno mosso don Mario "per 98 anni senza tentennamenti"

Il coro diocesano ‘Alma Canta’ ha animato l’udienza con Papa Francesco di sabato 21 aprile. Sul prossimo Corriere cesenate, in edicola da giovedì prossimo, sarà possibile leggere una testimonianza dell'evento.

La parrocchia di Villachiaviche si prepara a tre giorni di festa. Da domenica 29 aprile a martedì 1 maggio si celebra il patrono San Giuseppe artigiano con celebrazioni, eventi e appuntamenti per piccoli e grandi.

È stato pubblicato il bando di selezione pubblica per la partecipazione ai progetti di Servizio civile regionale. La Caritas di Cesena-Sarsina ha presentato, insieme a quella di di Forlì-Bertinoro, il progetto Insieme per aiutare. A disposizione ci sono 2 posti per Cesena, con sede di servizio presso il Centro di ascolto della Caritas diocesana Cesena-Sarsina, in via don Minzoni 25, e due posti per Forlì.

È stato per tanti anni parroco a Casalbono (Borello) e insegnante di religione.

Il funerale sarà celebrato dal vescovo Douglas domani, lunedì 23 aprile alle 15, a San Giacomo di Cesenatico

Si tratta di un'opera di Gabriele Giombetti che ritrae Anna Paglierani, presidente diocesana Cvs. Verrà portato alla Basilica del Monte di Cesena.

Tra canti e momenti di preghiera è cominciata l'udienza speciale di Papa Francesco alle diocesi di Cesena-Sarsina e Bologna. Sono 12 mila i pellegrini arrivati dall'Emilia-Romagna tra la giornata di ieri e questa mattina. Tra loro sono presenti le persone con disabilità e gli ammalati arrivati nel pomeriggio di venerdì e ai quali il Papa dedicherà un saluto speciale soffermandosi con ciascuno di loro. Tanti i giovani che affollano festosi il sagrato della basilica di San Pietro.

Gianni Morandi canta in piazza San Pietro per i pellegrini delle diocesi di Cesena-Sarsina e Bologna, accorsi per restituire al Santo Padre la visita del 1° ottobre scorso

Aria di festa e di giubilo tra i fedeli, tra loro bambini, ragazzi, anziani, gruppi di immigrati e giovani coppie. Tutti muniti di un proprio pass, di una pettorina e del libretto delle celebrazioni si apprestano a vivere "la giornata con il Papa" e per certi versi fa sorridere pensare che qualcuno, timoroso di una lunga attesa, si sia portato da casa uno sgabellino tascabile.

La lunga giornata romana dei pellegrini cesenati (partiti tra le 4 e le 4 e mezza del mattina) comincerà alle 8,30 con l'apertura degli ingressi in piazza San Pietro.

Alle 12 è in programma la recita del Regina Coeli guidata da papa Francesco. Successivamente l’arcivescovo di Bologna e il vescovo di Cesena-Sarsina rivolgeranno il loro saluto al Papa che ricambierà con il discorso e la benedizione conclusiva previsti per le 12,15. Alle 13,30 sarà celebrata la messa, alle 15 sono previsti i saluti finali

Dopo la storica visita del Pontefice a Cesena e Bologna del primo ottobre scorso, i vescovi Douglas Regattieri e Matteo Maria Zuppi con le rispettive Diocesi sabato partiranno alla volta di Roma per prendere parte all’Udienza speciale concessa da Bergoglio. Nel complesso sono circa 12 mila i fedeli che parteciperanno all’evento.