Cesena

L'evento si terrà il 24 febbraio presso la palestra della scuola primaria Fiorita in via Toscana 55 e si svolgerà in contemporanea mondiale in più di 30 centri certificati di GracieJiu-Jitsu.

Scuole del Sacro Cuore in festa, al centro congressi di Cesena Fiera (Pievesestina), oggi pomeriggio a partire dalle 16.

Il martedì grasso è stato festeggiato con un "Carnival Party" a tema "Libro della giungla".

Fra i capoluoghi della regione, Cesena è quello dove la pressione fiscale è più leggera. Il dato emerge dai rendiconti dei Comuni per l’anno 2016 (quelli 2017 non sono ancora disponibili), pubblicati nella sezione ‘Finanza del territorio’ della Regione Emilia-Romagna.

Piazza del Popolo, a Cesena, è uno spazio non delimitato. Dopo l’abbattimento del palazzo verso viale Mazzoni, il luogo è diventato sempre più marginale. Ora arriva la proposta dell’ingegner Ermanno Gianessi e dell’architetto Gabriele Rossi

Un breve momento per ascoltare una meditazione sulla scrittura e sulla narrativa moderna e contemporanea. Questo è il senso dei Venti minuti in libreria, un incontro organizzato da Ilario Sirri e Paolo Turroni con la collaborazione della Libreria Ubik di Cesena.

Un'occasione rara per chi ama un'arte oggi quasi dimenticata, la calligrafia. Domenica pomeriggio, alla Rocca Malatestiana di Cesena, si potrà conoscere un'artista che della bella scrittura ha fatto la storia della sua vita: la maestra calligrafa giapponese Asoh Shisui.

Una start up in campo biomedico che vuole operare nella riabilitazione dei pazienti con lesioni cerebrali attraverso un sistema innovativo da mettere a disposizione ai centri sanitari operativi nel settore.

Al teatro Bonci questa sera e domani sera, alle 21,30, in scena uno spettacolo sugli effetti della Riforma di Lutero diretto da Cesare Lievi.

Ultimo appuntamento, questa sera al Teatro Bogart (parrocchia di Sant'Egidio, Cesena) con lo spettacolo dialettale “Di sempra yes”, proposto dalla compagnia “Quii ad San Zili

La visita avrà inizio alle 17 del prossimo 15 febbraio con l’incontro con gli atleti dei vari gruppi del settore giovanile presso il centro sportivo in Via Falconara 88.

Cosa ne è stato di Novello Malatesta? Parte da questo quesito storico la grande operazione archeologica e culturale che da quattro giorni interessa la biblioteca Malatestiana e l’intera città di Cesena. Poco fa si è tenuta una conferenza stampa nella sala Lignea della biblioteca in cui il dottor Francesco Maria Galassi ha condiviso i risultati raggiunti al termine della prima ricognizione eseguita sui presunti resti mortali del fondatore della "Malatestiana".

Iniziato l'esame delle spoglie contenute nell’urna riesumata dall’Aula del Nuti. Ritrovate ossa umane. Oggi alle 15 si terrà una conferenza stampa nel corso della quale il paleopatologo Francesco Maria Galassi illustrerà le indagini eseguite.