Dalla Chiesa

I pellegrini cesenati, dopo la colazione in parrocchia a Silvera, sono in cammino verso il grande raduno a Lisbona

“Non siete qui per caso. Il Signore vi ha chiamati per nome, non solo in questi giorni, ma dall’inizio dei vostri giorni”. È il saluto del Papa alla folla immensa dei giovani che si è radunata nel Parque Eduardo VII, per il primo abbraccio con Francesco

Il clima è avvolgente. Si cambia Paese, ma l’accoglienza è sempre calorosa, da fratelli. Il pellegrino non è un ospite, ma uno che condivide la casa, la tavola, il cammino. L'ospitalità di Frederico e Juana

“Il coinvolgimento delle diocesi, che da mesi si preparano a questo appuntamento, e la grande partecipazione dei ragazzi – sottolinea don Michele Falabretti, responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile della Cei – raccontano di una Chiesa viva e più giovane di quanto immaginiamo